fbpx
Seleziona una pagina

S


embrerà banale ma tutto inizia con “Mi sposo” e poi come cominciare con i preparativi…

Sicuramente la prima cosa da fare è scegliere il giorno delle nozze e successivamente se rito civile o religioso (per quanto riguarda il rito civile di solito non effettuano le pubblicazioni prima di 6 mesi dalla data scelta).

Fondamentale è il luogo del ricevimento che al giorno d’oggi può essere lo stesso dove si celebra il rito civile grazie a delle location come Ville, ristoranti o addirittura spiagge diventate “Case Comunali”.

A questo punto la parte più importante è decisa, dopo non c’è un ordine ben preciso da seguire.

Si può procedere col pensare al viaggio di nozze, anche perché se diventa la vostra lista nozze è meglio farlo sapere per tempo ai vostri invitati e scriverlo sulle partecipazioni – che consiglio di fare almeno due mesi prima, se non di più nel caso debbano essere spedite a parenti e amici lontani e si vuole avere una conferma della loro partecipazione alla Cerimonia.

Ora si può passare alla scelta degli abiti, fiori, bomboniere, macchina e musica per chi vuole.

Poi si può stare tranquilli fino all’ultima settimana prima del Matrimonio in cui consiglio, per chi ne ha bisogno, di far completare il Tableau de Mariage avendo avuto tutte le conferme. Di solito le location scelte chiedono di portarlo prima per poter allestire tutto in tempo per il gran giorno.

Questi sono alcuni miei personali consigli poi ognuno può iniziare da dove preferisce.

© 2019 Tutti i diritti riservati